Legionellosi

La legionellosi è un’infezione respiratoria causata dal batterio Legionella pneumophila e altre specie del genere Legionella. La malattia può manifestarsi in due forme principali: la malattia dei legionari, una polmonite grave, e la febbre di Pontiac, una forma più lieve simile a un’influenza.

Cause

La legionellosi è causata dall’infezione con il batterio Legionella, che si trova comunemente in ambienti acquatici naturali e artificiali. Le principali modalità di trasmissione includono:

  • Acqua Contaminata: La principale fonte di infezione è l’inalazione di aerosol contaminati, come quelli provenienti da sistemi di climatizzazione, torri di raffreddamento, impianti idrici, vasche idromassaggio e fontane decorative.
  • Nebulizzatori: Dispositivi medici che generano aerosol, come i nebulizzatori per la somministrazione di farmaci, se contaminati.
  • Contatto Diretto: Anche se raro, il contatto diretto con acqua contaminata può causare infezione, ad esempio attraverso ferite aperte.

Non si trasmette da persona a persona.

legionellosi

Sintomi

I sintomi della legionellosi variano a seconda della forma della malattia:

  1. Malattia dei Legionari:

    • Incubazione: 2-10 giorni dopo l’esposizione.
    • Sintomi Iniziali: Febbre alta, brividi, mal di testa e dolori muscolari.
    • Sintomi Respiratori: Tosse (spesso con catarro), dolore toracico, difficoltà respiratorie.
    • Sintomi Gastrointestinali: Diarrea, nausea, vomito.
    • Sintomi Neurologici: Confusione, disorientamento.

    La malattia dei legionari può portare a polmonite grave, insufficienza respiratoria e, se non trattata adeguatamente, può essere fatale.

  2. Febbre di Pontiac:

    • Incubazione: 1-3 giorni dopo l’esposizione.
    • Sintomi: Febbre, mal di testa, dolori muscolari, brividi, senza sintomi polmonari gravi.

    La febbre di Pontiac è autolimitante e si risolve senza trattamento specifico entro pochi giorni.

Diagnosi

La diagnosi della legionellosi si basa su una combinazione di valutazione clinica e test di laboratorio:

  • Test delle Urine: Per rilevare l’antigene della Legionella pneumophila serogruppo 1.
  • Coltura dell’Escreato: Per isolare e identificare il batterio Legionella.
  • Test PCR (Reazione a Catena della Polimerasi): Per rilevare il DNA di Legionella nei campioni respiratori.
  • Esami del Sangue: Per rilevare anticorpi specifici contro Legionella.
legionella

Trattamento

Il trattamento della legionellosi dipende dalla gravità della malattia:

  • Antibiotici: I farmaci di scelta includono macrolidi (come azitromicina) e fluorochinoloni (come levofloxacina). Il trattamento dura generalmente da 10 a 14 giorni, ma può essere prolungato nei casi più gravi.
  • Terapia di Supporto: Nei casi gravi, può essere necessaria la somministrazione di ossigeno e il ricovero in terapia intensiva per supportare la funzione respiratoria e trattare le complicazioni.

Prevenzione

La prevenzione della legionellosi si basa sul controllo delle fonti di acqua e sui sistemi di ventilazione:

  • Manutenzione degli Impianti: Pulizia e disinfezione regolare dei sistemi di climatizzazione, torri di raffreddamento e impianti idrici.
  • Controllo delle Temperature: Mantenimento delle temperature dell’acqua in un intervallo che impedisca la crescita di Legionella (tipicamente sopra i 60°C per l’acqua calda e sotto i 20°C per l’acqua fredda).
  • Filtri e Sistemi di Trattamento dell’Acqua: Utilizzo di filtri e sistemi di trattamento per ridurre la contaminazione da Legionella.
Facebook
LinkedIn
X
WhatsApp
Email

La tua salute sarà presto nel palmo della tua mano!

"Un nuovo modo innovativo di vivere l'esperienza digitale è in arrivo. Stiamo lavorando per dare vita alla nostra APP! Non vediamo l'ora di condividerla con te!"

med app