Reflusso gastroesofageo

Il reflusso gastroesofageo (GERD) è una condizione digestiva comune in cui il contenuto dello stomaco risale nell’esofago, causando sintomi fastidiosi e, in alcuni casi, danni al rivestimento esofageo. Questo disturbo può influire significativamente sulla qualità della vita, ma con una diagnosi accurata e un trattamento adeguato, è possibile gestire i sintomi e ridurre il rischio di complicanze.

Cause

Le cause del reflusso gastroesofageo sono molteplici e spesso interconnesse. Un fattore primario è l’indebolimento del muscolo dello sfintere esofageo inferiore (LES), che normalmente impedisce al contenuto dello stomaco di risalire nell’esofago. Quando questo muscolo non funziona correttamente, gli acidi gastrici possono facilmente risalire. Altre cause includono:

  • Obesità: L’eccesso di peso può aumentare la pressione sullo stomaco, favorendo il reflusso.
  • Gravidanza: Le alterazioni ormonali e la pressione sull’addome possono contribuire al reflusso.
  • Ernia iatale: Una condizione in cui una parte dello stomaco sporge attraverso il diaframma, indebolendo ulteriormente il LES.
  • Dieta e stile di vita: Cibi grassi, piccanti, cioccolato, caffeina, alcol, e fumo possono aggravare il reflusso.
Reflusso gastrico

Sintomi

I sintomi del reflusso gastroesofageo possono variare in gravità e frequenza. Tra i più comuni vi sono:

  • Bruciore di stomaco: Una sensazione di bruciore che parte dal petto e può risalire fino alla gola.
  • Rigurgito: Il ritorno di cibo o liquido acido in bocca.
  • Difficoltà a deglutire (disfagia): Sensazione di cibo bloccato nell’esofago.
  • Dolore toracico: Simile al bruciore di stomaco, ma può essere più intenso e confuso con il dolore cardiaco.
  • Nausea: Talvolta accompagnata da vomito.

In alcuni casi, il reflusso può causare sintomi atipici come tosse cronica, laringite, mal di gola e respiro sibilante.

Diagnosi

La diagnosi del reflusso gastroesofageo inizia con un’accurata anamnesi dei sintomi e un esame fisico. Il medico potrebbe chiedere al paziente di descrivere la natura, la frequenza e l’intensità dei sintomi. Spesso, viene eseguito un trattamento empirico con farmaci antiacidi per vedere se i sintomi migliorano. Tuttavia, per una diagnosi più precisa, possono essere richiesti ulteriori test diagnostici:

  • Endoscopia: Un tubo flessibile con una telecamera viene inserito nell’esofago per visualizzare direttamente eventuali danni al rivestimento esofageo.
  • Monitoraggio del pH esofageo: Un piccolo dispositivo misura la quantità di acido che risale nell’esofago.
  • Manometria esofagea: Questo test misura la pressione e il movimento dell’esofago per valutare il funzionamento del LES.
  • Radiografia con bario: Dopo aver ingerito una soluzione di bario, vengono eseguite radiografie per osservare eventuali anomalie nel tratto digestivo superiore.
Reflusso gastroesofageo 1

Trattamento

Il trattamento del reflusso gastroesofageo mira a ridurre i sintomi, prevenire il danno esofageo e migliorare la qualità della vita. Le opzioni di trattamento includono modifiche dello stile di vita, farmaci e, in alcuni casi, interventi chirurgici.

  • Modifiche dello stile di vita: Per molti pazienti, piccoli cambiamenti possono fare una grande differenza. Questi includono perdere peso, evitare cibi e bevande che aggravano il reflusso, mangiare piccoli pasti frequenti invece di grandi pasti, non sdraiarsi subito dopo aver mangiato, e sollevare la testa del letto.
  • Farmaci: Gli antiacidi possono fornire un sollievo rapido neutralizzando l’acido dello stomaco. Gli inibitori della pompa protonica (PPI) e gli antagonisti dei recettori H2 riducono la produzione di acido e sono spesso utilizzati per un trattamento a lungo termine.
  • Chirurgia: Nei casi gravi, quando i farmaci e le modifiche dello stile di vita non sono sufficienti, può essere necessaria la chirurgia. La fundoplicatio laparoscopica è una procedura comune in cui la parte superiore dello stomaco viene avvolta attorno al LES per rafforzarlo e prevenire il reflusso.
Facebook
LinkedIn
X
WhatsApp
Email
ricerca nella categoria

Gastroenterologi

Dr. med. Lollo Gianluca

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Grignoli Rocco

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Claudio Battista Gaia

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Alberto Fransioli

  • Svizzera, Ticino

Dott. med. Antonio Bonetti

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Georgios Amvrosiadis

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Franco Ravetta

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Federico Moriconi

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Costanza De Maria

  • Svizzera, Ticino

Dr. Med Stefano Bellentani

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Ferrante Maurizio

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Enrica Mari

  • Svizzera, Ticino

Dott. med. Sandro Mossi

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Florian Bihl

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Simone Vannini

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Vera Kessler Brondolo

  • Svizzera, Ticino

Dott. med. Bernard Marc Miazza

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Helen Schaufelberger

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Massimo Maffei

  • Svizzera, Ticino

Dr. med. Emanuele Meroni

  • Svizzera, Ticino

La tua salute sarà presto nel palmo della tua mano!

"Un nuovo modo innovativo di vivere l'esperienza digitale è in arrivo. Stiamo lavorando per dare vita alla nostra APP! Non vediamo l'ora di condividerla con te!"

med app
mail contatto

Rimani aggiornato!
Non perderti le novità!

Iscriviti alla Newsletter